Archivi categoria: Lavoro

SII COMPETENTE

In un’era di macchinari complessi, di veicoli e macchine potenti, la nostra sopravvivenza e quella della nostra famiglia e dei nostri amici dipendono non poco dalla generale competenza altrui. Nel commercio, nelle discipline scientifiche ed umanistiche e nel governo, l’incompetenza può mettere in pericolo il futuro e la vita di pochi o di molti. Sono sicuro che ne puoi trovare molti esempi. L’Uomo ha sempre avuto la tendenza a controllare il proprio destino. Superstizione, propiziazione delle giuste divinità, danze rituali prima della caccia, possono tutte essere considerate tentativi, sia pure deboli o inutili, di controllare il destino. L’Uomo inziò a dominare il proprio ambiente solo quando imparò a pensare, a valutare la conoscenza e ad applicarla con abilità e competenza. Il vero “dono del cielo” è stato forse l’abilità potenziale di essere competenti. Nelle occupazioni ed attività comuni, l’Uomo rispetta la bravura e l’abilità. Queste sono quasi venerate in un eroe o in un atleta. La vera competenza è dimostrata dal risultato finale. Un uomo sopravvive nella misura in cui è competente. Soccombe nella misura in cui è incompetente. Incoraggia il conseguimento della competenza in qualsiasi occupazione di valore. Elogia e premiala quando la trovi. Richiedi alti standard di esecuzione. Il valore di una società è dimostrato dal fatto che tu, la tua famiglia e tuoi amici possiate viverci con sicurezza o meno. Gli ingredienti della competenza includono osservazione, studio e pratica. [...]Convinci le persone ad osservare, studiare, capire e poi fare. E quando sono arrivate a comprendere la cosa nel modo corretto, convicile a fare pratica, pratica e ancora pratica, fino ad essere in grado di farla da professionisti. C’è una considerevole gioia nell’essere abili, destri e nel muoversi velocemente: ciò può essere fatto con sicurezza solo con la pratica. Tentare di vivere in un mondo ad alta velocità con persone a bassa velocità, non è molto sicuro. La via della felicità si percorre nel modo migliore con compagni di viaggio competenti. 37. Competente: qualcuno che sa fare bene quello che fa; capace; abile in ciò che fa; all’altezza di ciò che è richiesto per il suo lavoro. incompetenza: la mancanza di conoscenza, di abilità o di destrezza adeguate; inabilità; incapacità; condizione in cui si è soggetti a commettere grossi errori o sbagli; l’essere maldestri.
Questo post è tratto dalle opere di L. Ron Hubbard